Galatina.it

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
"C'è un tempo per tacere e un tempo per parlare"
Viva Athena
Parva

L'opinione

L'identificazione della verità nell'intelletto

E-mail Stampa PDF

cielosalentino cielosalentino La Verità è ciò che deriva prima dell' ente infatti negli universali (ciò che universalmente viene in progressione di un determinato ordine) abbiamo:il Bene che è la causa della volontà dell' intelletto di Dio, il Buono, il Bello e la Verità. Da questo si deduce che non esiste un concetto di "male", bensì il concetto di male è espresso sotto il senso di privazione o assenza di Bene.

Leggi tutto...

'Preferisco un fallimento alle mie condizioni che un successo alle condizioni altrui'

E-mail Stampa PDF

tom-waits-rain-dogs-98487 tom-waits-rain-dogs-98487 Alcuni giorni fa, un padre preoccupato mi raccontava le incertezze sul futuro lavorativo del figlio. Figlio che, come accade in molte famiglie odierne, è lontano da casa, con una laurea in tasca, e che insegue da anni, a volte riuscendoci a volte meno (d'altronde è il contrappasso che si paga al dover essere precario), le sue passioni e i suoi interessi. Come biasimare quel padre che vorrebbe accanto il figlio che, anche se con atteggiamento ben dissimulato, ogni padre o madre vorrebbe vedere felice

Leggi tutto...

L'uomo è immagine di Dio ed il suo corpo è strumento dell'intelletto

E-mail Stampa PDF

cielosalentino cielosalentino In occasione di una delle solennità cristiane più importanti, incentrata sul mistero della "transustazione" vi parlerò della conoscenza nostra di Dio. L'apparire della nostra conoscenza di Dio attraverso l' intelletto. Il principio dell' essere, nel suo divenire in forza della potenza divina, si basa sulla creazione quando Dio creò : " l'uomo a immagine e somiglianza Sua". L'affermazione "a immagine" non indica l' uomo immagine di Dio, ma "a immagine",

Leggi tutto...

Giorgio Gaber, artista-uomo vero

E-mail Stampa PDF

giorgiogaber_1 giorgiogaber_1 Affinché i prodotti creativi, siano interessanti e valorosi, devono avere una continuità logica, intellettuale e spirituale, ed è assolutamente indispensabile che l'artista sia nel suo intimo un uomo sincero e un uomo vero. Per uomo vero intendo colui che non recita separando l'arte da se stesso, soprattutto quando i contenuti e le idee della sua opera, sono concordanti con la sua coscienza. Nel contesto specifico della canzone, si distinguono i cantanti e i cantautori.

Leggi tutto...

L'anaffettività? Una malattia che fa vedere Cristo come il fratello scemo del demonio

E-mail Stampa PDF

anaffettivita anaffettivita Tra tutte le malattie non fisiche, la più terribile è l'anaffettività. Attenzione, questo disturbo permette di stringere legami e costruire reti relazionali molto simili a quelle sane, perché nascoste dalla visibilità e dal giudizio morale collettivo. Solo se si entra in una famiglia usando uno sguardo intenso, si può percepire una psicologia malata fondata sulla distorsione della maturità che viene costretta ad eliminare le emozioni e sostituirle con sentimenti recitati,

Leggi tutto...

Pagina 4 di 23

Articoli correlati

L'editoriale

Strabismi

Una canzone al giorno

La ricetta di oggi

Pasta, fagioli e cozze

Manuela Mercuri      
La ricetta di oggi

I più letti della settimana

Cerco cuccia!

Login

Chi è online

 177 visitatori online

Statistiche

Utenti : 5
Contenuti : 4439
Link web : 4
Tot. visite contenuti : 5615664
You are here: Rubriche L'opinione