Galatina.it

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
"C'è un tempo per tacere e un tempo per parlare"
Viva Athena
Parva

Lettere

Manuela. Una ricetta al giorno

E-mail Stampa PDF

Gentilissimo, visito il sito ogni pomeriggio più o meno a quest'ora mentre gusto il mio caffè pomeridiano. Complimenti per la nuova veste di galatina.it anche se, essendo un po' nostalgica,  mi è servito qualche giorno per abituarmi. Forse sulla scia del film che sta spopolando in questi tempi, o ancor di più  per la passione che ho per la cucina,  mi è passata per la mente un'idea. Perchè non inserire uno "spazietto" per la rubrica 'una ricetta al giorno'? Se la proposta può sembrare interessante sarò lieta ogni tanto di mandarne una e, perchè no, se possibile, anche di farla assaggiare alla redazione.

Gentile Manuela, la Sua lettera mi è piaciuta subito, soprattutto per la conclusione. Aspettiamo, dunque, il Suo primo contributo per aprire la pagina. Intanto allarghiamo l'invito a mandarci le loro ricette preferite, (magari con una foto o con un video) a tutti i visitatori di galatina.it. (d.v.)

Mi raccomando!

E-mail Stampa PDF

 Se chiudo gli occhi sento ancora l’eco di una voce preoccupata, che aggiunge sempre dopo ripetuti saluti “ MI RACCOMANDO”. Ed una voce tranquillizzante (la mia) che allontanandosi risponde “NON TI PREOCCUPARE”. Ma la mia risposta serviva a ben poco, si capiva che la preoccupazione restava sempre e che da quel momento in poi avrebbe guardato l’ora più spesso. Ed io che già mi organizzavo la serata, come si poteva organizzare in quei tempi. In villa, al solito posto dove ci trovavamo, al cinema, in pizzeria. Poi ritorno a casa. Risento ancora le 1000 e più domande, dove vai, con chi vai, a che ora torni e i soliti “MI RACCOMANDO” non fare tardi, non correre, non sudare, copriti. Ed io a volte a contestare, a litigare per quell’ora in più, quella mezz’ora in più che per me valeva un secolo. Le solite preoccupazioni, le solite ansie di tutte le mamme che concludono ogni loro discorso, ogni loro consiglio con un immancabile “MI RACCOMANDO” in cui ci mettono tutto, ma proprio tutto, l’amore del mondo. A volte mi sembravano persino inutili, ed allora iniziavo a perdermi nei miei innocenti ragionamenti a far capire che da grande non sarei stato uguale, avrei dato più fiducia, mi sarei fidato. Volevo solo far capire che anche lei poteva farlo. Non ci riuscii. Il tempo ti fa capire le cose, ti fa vedere le cose, ed ora potessi farmi sentire avrei da dire solo: AVEVI TANTA RAGIONE, potrei solo dire: SONO UGUALE A TE. Ho preso in prestito i tuoi “MI RACCOMANDO”, li ho moltiplicati per mille, sento le stesse risposte che davo io, moltiplicate per mille. A volte provo ad esser più tranquillo, ad aver meno timore, ma tanto i “MI RACCOMANDO”, li grida il cuore.

Non è la Telecom che fa volare i pali!

E-mail Stampa PDF

 

Gentile Direttore,
come seguito alla lettera di qualche giorno fa, risulta doverosa una rettifica che riporti chiarezza e verità a quanto accaduto a Fondo Lazara.
Intanto è importante sottolineare, che dopo il nostro comunicato, Telecom è intervenuta rapidamente, dimostrando grande sensibilità e, per la verità, lasciandoci senza parole. Va detto che già nella mattinata di Lunedi, il personale della Telecom era in loco per verificare lo stato e tranquillizzare i residenti che a brevissimo avrebbero avuto risolti i loro problemi.
Leggi tutto...

Proposta al Sindaco. Due piazze chiuse a dicembre

E-mail Stampa PDF
 

Caro Dino, vorrei proporti di chiedere al Signor Sindaco la chiusura al traffico di Piazza Alighieri e Piazza San Pietro tutte le domeniche di Dicembre,compreso il 06 Gennaio. Potrebbe essere una prova di quella tanto discussa chiusura del centro storico alle automobili. Dopo tale data si può civilmente tirare le somme, magari con la presenza degli interessati (commercianti e residenti) e magari convincere i più dissidenti. Una chiusura domenicale dalle 08.00 alle 23.00 sperimentale con animazioni e spettacoli di strada, magari con un trenino che gratuitamente diverta i nostri bambini e faccia restare tutti i galatinesi,nel periodo natalizio, nella nostra bella Galatina. Se bisogna raccogliere delle firme puoi disporre di me. Forse potrebbe sembrare un bel sogno natalizio ,ma a me piace sognare e magari aspettare tutti insieme , con la testa all'insù,l'arrivo di Babbo Natale....... Santino Beccarisi

Caro Santino, comincia a firmare le petizioni proposte da quasi trenta associazioni galatinesi. Magari potresti anche tenere qualche modulo nel forno.(d.v.)

I figli? Utopie di una trentenne

E-mail Stampa PDF

Gentilissimo direttore,
accolgo il suo invito di esprimere l'opinione riguardo alle motivazioni perchè a Galatina, ma in generale in tutta Italia, si fanno pochi figli. Le racconto
la mia esperienza. Negli anni 80 io frequentavo la scuola elementare e media a Galatina: la mia mamma era casalinga, come la maggior parte delle madri dei miei compagni, solo
alcune mamme lavoravano ma il pomeriggio erano a casa.

Leggi tutto...

Pagina 82 di 84

Articoli correlati

L'editoriale

Strabismi

Una canzone al giorno

La ricetta di oggi

Pasta, fagioli e cozze

Manuela Mercuri      
La ricetta di oggi

I più letti della settimana

Cerco cuccia!

Login

Chi è online

 312 visitatori online

Statistiche

Utenti : 5
Contenuti : 4438
Link web : 4
Tot. visite contenuti : 7359090
You are here: Rubriche Lettere