Galatina.it

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
"C'è un tempo per tacere e un tempo per parlare"
Viva Athena
Parva

Via Trapani ha bisogno di pulizia e non di grilli parlanti!

E-mail Stampa PDF

via_Trapani_ a Galatina il 25072012 via_Trapani_ a Galatina il 25072012 Gentilissimo Direttore, le scrivo in qualità di vicina di casa della Signora Carmen, la quale ha lamentato dei disagi presenti in via Trapani. Confermo totalmente quello che ha descritto la Signora nella sua lettera ma, caro Direttore, vorrei metterla a conoscenza degli ultimi avvenimenti; premetto che la CSA (come Lei specifica) effettivamente ha fatto il suo dovere togliendo i cassonetti dalla zona e da quel momento in poi la microdiscarica che si era andata a formare è svanita.

Il problema però è ben più esteso se ci si guarda intorno; noterà infatti, passeggiando in via Trapani (cosa non facile visto che i marciapiedi sono molto mal ridotti"!), che rifiuti di tutti i tipi sono sparsi nelle terre limitrofe come nulla fosse: bottiglie di vetro, cartoni, buste di vera e propria spazzatura, sanitari, gomme di auto ecc...è vero che questa sicuramente non è colpa della CSA ma è solo di quelle persone incivili e incuranti delle conseguenze che le loro azioni provocano.
Infatti più che prendersela con la CSA io mi rivolgerei all'Amministrazione comunale che non vede (o fa finta di non vedere) la situazione ambientale in cui tutta la zona vive: l'erba delle terre incolte ormai invade quello che di marciapiedi è rimasto, sfiorando i 2 metri di altezza ed è proprio in mezzo a questa sterpaglia che si nascondono le cose peggiori (topi, escrementi ecc.).
Questosi estende in prossimità del quartiere fieristico, per non parlare della strada che porta all'Hotel Hermitage dove troviamo una bella discarica a cielo aperto! Vogliamo poi parlare di quel "cattivo odore" che soprattutto in estate si innalza dalla ex fognatura? E' vero che la zona è la periferia di Galatina ma non per questo deve essere trattata come un cane abbandonato! Noi vivamo proprio lì e tutto questo è stato esposto al Sig. Sindaco, il quale gentilmente ha accettato di incontrarmi a Palazzo Orsini per approfondire l'argomento e cercare una soluzione.
Ribadisco un concetto che mi sta a cuore e che ho espresso anche al nostro egregio Sindaco: l'ex sindaco di New York, italo-americano, diceva che per pulire la città dalla microcriminalità bisognava partire dal RIPULIRE le periferie dalla sporcizia creando un ambiente SANO perchè il tossicodipendente, lo spacciatore e quant'altro non vanno a bucarsi, a spacciare ecc.. dove è pulito ed è facile comprenderne le ragioni!
Secondo il mio modesto parere bisogna sposare questo concetto ed estenderlo in tutte le zone del paese, non è facile e sicuramente impegnativo ma credo che chiedendo collaborazione anche ai cittadini i risultati si ottengono.
Caro Direttore, la terrò informata su eventuali nuovi risvolti e Le porgo i miei più sinceri saluti.

 

 

Gentile Artesilu, secondo quanto il Sindaco ha comunicato a galatina.it, oggi la Csa dovrebbe fare una pulizia intensiva della zona. Le posso preannunciare che anche la discarica nei pressi dell'Hotel Hermitage, secondo le informazioni che abbiamo avuto, dovrebbe sparire nel giro di poco tempo.
E' preoccupante, invece in effetti, l'atteggiamento dell'Amministrazione comunale (intesa sia come maggioranza sia come minoranza). Nelle ultime due settimane abbiamo assistito soltanto ad un tiro al bersaglio, fatto tutto di politichetta di infimo ordine, su Daniela Vantaggiato, assessore alle Politiche sociali, che sembra essere diventata la cattiva di turno, oppure a proclami a vuoto con la semplice elencazione di problemi a tutti noti.
Credo che agli abitanti di via Trapani importi poco se una relazione reca una firma piuttosto che un'altra. A loro interessa che quella strada venga mantenuta pulita. Le regole sono la base della democrazia ma non possono diventare l'alibi per paralizzare tutto.
Via Trapani è sul confine fra una zona in cui si effettua la raccolta differenziata spinta ed un'altra in cui il conferimento avviene ancora nei cassonetti. Chi si diverte ad attaccare a vuoto, indichi la soluzione di questo problema non si limiti a dire che "bisogna raccogliere le immondizie sparse per la città". Questo lo sappiamo tutti. Non abbiamo bisogno di grilli parlanti che per un po' di visibilità ce lo ripetano, usando compiacenti megafoni.
In tempi di crisi dobbiamo tutti rimboccarci le maniche e non solo chi momentaneamente è nella stanza dei bottoni di Palazzo Orsini! Ricambio i suoi sinceri saluti. (d.v.)


L'editoriale

Strabismi

Una canzone al giorno

La ricetta di oggi

Pasta, fagioli e cozze

Manuela Mercuri      
La ricetta di oggi

I più letti della settimana

Cerco cuccia!

Login

Chi è online

 82 visitatori online

Statistiche

Utenti : 5
Contenuti : 4438
Link web : 4
Tot. visite contenuti : 6733679
You are here: Rubriche Lettere Via Trapani ha bisogno di pulizia e non di grilli parlanti!