Galatina.it

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
"C'è un tempo per tacere e un tempo per parlare"
Viva Athena
Parva

Il dubbio

La dama bianca

E-mail Stampa PDF
Osservo le immagini scorrermi davanti, rese continue dal movimento del vagone nonostante gli ostacoli che ogni tanto ne impediscono la visuale. La prima cartolina ha il colore di una verde chioma di ulivo, resa canuta a tratti dai fiocchi caduti nella notte.
Leggi tutto...

Se tu potessi

E-mail Stampa PDF

Posso? Ciao. Scusa se ti disturbo. Immagino che la mia presenza da queste parti sia quanto meno strana e che destabilizzi più di un semplice “equilibrio” ma mi sono arrampicata fin quassù con difficoltà e speravo che tu potessi aver voglia di rispondere a qualche domanda. Sono una giornalista: chiedere, tentare di capire e provare a raccontare è il mio mestiere. In questo caso una tua parola potrebbe farmi mettere la firma allo scoop che tanti addetti alla cronaca, in questi giorni, vorrebbero poter consegnare ai posteri con il loro nome in calce.

Leggi tutto...

I tempi della consapevolezza

E-mail Stampa PDF

Parafrasando Tenco, mi son messo a scrivere perché “non avevo niente da fare”. In una sera di mezzo autunno, con i primi segnali di ciò che sarà, riecheggia nella mia mente una frase dellʼultimo libro che ho letto:
“i tempi della consapevolezza per lei erano sempre arrivati come una risacca dopo lʼonda, e neanche quella volta avrebbe fatto differenza.”
La consapevolezza... quella luce che dà un senso nuovo a ciò che guardavi con occhi spenti, o ti rende impietosamente vivida la vera immagine della realtà. Che ti può consolare facendoti riconoscere un piccolo miracolo proprio lì davanti a te, ma che parimenti non accetta lʼinganno della distrazione, e ti distrugge lʼillusione di ciò che non è.
La consapevolezza, checché se ne dica, non viene dalla saggezza: anzi, è proprio la forza motrice in grado di farti fare ciò che, “saggiamente”, troveresti il modo di fuggire. Non viene dallʼetà, perché cʼè chi arriva alla fine della vita senza averla mai conosciuta, pur avendone pagato il prezzo. Non viene dallʼesperienza, perché ci sono volte in cui nessuna ragione sembra bastare ad evitarti un rimpianto.

Leggi tutto...

Nella semplicità

E-mail Stampa PDF

Come riprendersi da una forte delusione? In che modo fare i conti con i limiti del proprio modo di essere ed agire? Posso vincere lo sconforto nell’affrontare una malattia? Di quanto tempo ho bisogno per accettare un lutto? Le difficoltà costellano la nostra esistenza attanagliandoci nella morsa dei problemi, a tal punto che riusciamo ad accorgerci solo di ciò che ci complica la quotidianità, lasciando poco spazio alle piccole cose, quelle che sembrano scontate, quell’ovvio “che non si vede mai, finché qualcuno non lo esprime con la massima semplicità”, come ci ricorda il filosofo libanese Khalil Gibran. Allora ho sgomitato, non senza fatica, tra le crisi fisiologiche di chi sta facendo i conti con uno di quei mali che “mai avrei pensato toccasse a me”; tra gli infiniti giorni di ospedale di chi si ritrova in testa una ferita che racconta tanta paura, ancora non del tutto cancellata; tra i cedimenti di umore di chi per anni ha portato sulle sue spalle pesi enormi a denti stretti ed ora si lascia svuotare dall’ansia; tra le incomprensioni dettate da sensazioni e visioni diverse, tra i rimproveri spesso davvero troppo taglienti; tra paletti che, soprattutto in certi campi, perdono oggi la loro stabilità.

Leggi tutto...

Il profumo della luna

E-mail Stampa PDF

Come tutti i giorni ho aperto Skype. Come tutti i giorni ho visto chi c'era in linea.
Come tutti i giorni ho controllato se qualcuno aveva cambiato il suo messaggio di benvenuto.
Ne ho letto uno che ha segnato la mia giornata.

"La luna sospesa sulla spalla bianca del colle c'era. E l'acqua fu muta. Ma tu non c'eri".

Ho scoperto che sono versi tratti da una poesia di Mark Strand: "Elegia per mio padre".
Messi insieme in questo modo hanno il profumo di un puro distillato d'amore.
Ma qual'è l'essenza dell'amore?
Ho cominciato a pensarci e non sono più riuscito a liberarmi da questo rovello diventato dubbio.
Ho cercato risposte ed ho trovato profumi ed altri dubbi.

Leggi tutto...

Pagina 6 di 9

Articoli correlati

L'editoriale

Strabismi

Una canzone al giorno

La ricetta di oggi

Pasta, fagioli e cozze

Manuela Mercuri      
La ricetta di oggi

I più letti della settimana

Cerco cuccia!

Login

Chi è online

 113 visitatori online

Statistiche

Utenti : 5
Contenuti : 4439
Link web : 4
Tot. visite contenuti : 5251868
You are here: Rubriche Il dubbio