Galatina.it

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
"C'è un tempo per tacere e un tempo per parlare"
Viva Athena
Parva

Per realizzare i propri sogni basta svegliarsi!

E-mail Stampa PDF
Quanti sono i dubbi che ci assalgono dalla mattina alla sera?  Tanti. Tantissimi.  La considero una delle caratteristiche più sensibili della nostra umanità, del nostro essere uomini con addosso il dono o il fardello della scelta.  Mentre ascoltavo Benigni ripercorrere in maniera poetica e concitata, sul palcoscenico di San Remo, la storia della nostra Italia fino all' “Unità”, sono stata colta di sorpresa da un'affermazione di quell'attore eccezionale:“Per realizzare i propri sogni, basta svegliarsi!”. Ed ecco che dentro di me il punto esclamativo si è trasformato in interrogativo. Ed ecco che si è fatto spazio nella mia testa l'ennesimo grosso dubbio. Mi correggo, gli ennesimi grossi dubbi:
E' vero che mettersi a rincorrere qualcosa, vuol dire raggiungerla prima o poi? Basta trovare il coraggio di svegliarsi o serve avere accanto le persone giuste che al momento giusto ti aiutano a dimenticare le tue paure?
Basta crearsi un'occasione o piuttosto essere in grado di aprire gli occhi e riconoscere le infinite possibilità che ci si presentano davanti, ogni giorno?
In realtà, la domanda che avrei voluto rivolgere a Benigni nel momento stesso in cui ha pronunciato quelle parole, sarebbe stata: “Per svegliarsi, che cosa intendi?”.
La risposta che mi sono data è forse fin troppo semplice. Ho diciannove anni, studio all'Università la disciplina che desidero, sono sul divano del collegio in cui abito da qualche mese con le mie nuove “compagne di vita” e domani sarà un nuovo giorno.
Un nuovo giorno per rifarmi tutte queste domande.
Ciò vorrà dire che sarò di nuovo libera di scegliere di rincorrere il mio “risveglio” per trasformarmi nel mio sogno di logopedista, di mamma, di cristiana, di sorella, di amica, di figlia, di moglie.
O di svegliarmi per stravolgere tutti i miei piani e per sbagliare e ricredermi.
O per dire a qualcuno che i suoi consigli erano giusti e che ho raggiunto un pizzico di consapevolezza.
O Per dire a quello stesso qualcuno che “ quella volta avevo ragione io”.
Vorrei poter avere sempre la possibilità di dubitare, in primis di me stessa.
Vorrei poter credere e dimostrare quotidianamente che volere è potere.
Vorrei poter capire ogni giorno che cosa significa svegliarmi.

Articoli correlati

L'editoriale

Strabismi

Una canzone al giorno

La ricetta di oggi

Pasta, fagioli e cozze

Manuela Mercuri      
La ricetta di oggi

I più letti della settimana

Cerco cuccia!

Login

Chi è online

 86 visitatori online

Statistiche

Utenti : 5
Contenuti : 4439
Link web : 4
Tot. visite contenuti : 6306475
You are here: Rubriche Il dubbio Per realizzare i propri sogni basta svegliarsi!