Galatina.it

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
"C'è un tempo per tacere e un tempo per parlare"
Viva Athena
Parva

L'occasione

E-mail Stampa PDF

ishot ishot Immergi una mano nella sabbia asciutta. Tirala fuori tenendo sul palmo tutti i granelli che riesci a contenere. Li senti, ti pizzicano la pelle, ma hai lasciato le dita troppo aperte e sembrano vivi nel perdersi nel vento. Se tu li avessi stretti in un pugno avresti lasciato cadere solo la polvere più sottile ma avresti ancora le mani sporche. Sporche di quello che tu avevi deciso di prenderti.

Immagino le persone divise in questo modo, come in due categorie: quelli che afferrano con le dita aperte e quelli che affondano la mano e serrano il pugno. A quale gruppo sentiamo di appartenere? Riflessione troppo audace da fare in un periodo di relax come l’estate?

Eppure proprio questa stagione, così spensierata, può lanciare quasi sorniona sotto il sole messaggi importanti e lungimiranti il cui significato è da cogliere…a dita aperte o con il palmo stretto. Un’amicizia, un amore; forse L’amicizia, L’amore. Un’occasione? E se fosse L’occasione? Di cambiare o semplicemente di essere davvero se stessi. Lasciarla passare significa rimpianto. Afferrarla a piene mani significa rischio, possibilità di mettere a soqquadro la vita di prima, scoprendo però che la quiete del passato stava soffocando la vita stessa dandole l’apparente consapevolezza di aver trovato la strada giusta.

Di apparenza ne hanno fin sopra i capelli tutti. Tutti quelli che hanno deciso che è sorridere il verbo più dolce da coniugare. E si sono accorti che le maschere non entusiasmano più neanche a Carnevale.

È ancora possibile parlare con un linguaggio puro e se nel nostro raro momento, in cui concediamo all’attenzione di osservare con cura il mondo, ci dovessimo accorgere che qualcuno lo sa usare, non giriamoci dall’altra parte permettendo all’eco di svuotarsi di quella purezza. Immergiamo la mano nella sabbia, tiriamola fuori e stringiamo il pugno. Non lasciamo andare via quel qualcuno.


Articoli correlati

L'editoriale

Strabismi

Una canzone al giorno

La ricetta di oggi

Pasta, fagioli e cozze

Manuela Mercuri      
La ricetta di oggi

I più letti della settimana

Cerco cuccia!

Login

Chi è online

 80 visitatori online

Statistiche

Utenti : 5
Contenuti : 4439
Link web : 4
Tot. visite contenuti : 5487223
You are here: Rubriche Il dubbio L'occasione