Vorrei togliermi questa divisa e piangere con te!

Stampa
Succede a volte che le nostre emozioni, i nostri sentimenti vengono stravolti, soffocati. Devi pensare solo a digerirli ed anche in fretta. Non hai il tempo necessario per queste emozioni, non puoi distrarti, devi essere concentrato al tuo lavoro, devi rimanere lucido anche freddo alcune volte. C’è qualcuno che ha bisogno di te, ha i minuti contati, alcune volte di quei minuti ne sono passati anche troppi.  Allora subentra un senso di rabbia, di impotenza, qualcosa comincia a logorare la tua mente, le tue viscere.  In questo momento c’è qualcuno che urla, che si dispera, che ti grida in faccia “fai qualcosa”. Non sai cosa dire, che cosa fare, rimani impietrito di fronte a tanta disperazione, una ragazza piange la sua giovane mamma appena morta. E’ una giovane mamma che tu conosci. Ti allontani per respirare profondo, ma non puoi.
Vorrei togliermi questa divisa essere uno dei tanti, e piangere insieme te giovane donna, piangere quella mamma che non c’è più, che un assurdo destino ti ha portato via. E’ il
momento di rientrare, devi cancellare tutto ed in fretta c’è un’altra chiamata, c’è ancora qualcuno che ha bisogno di te. Per strada guardi fuori, lontano, non avverti nessuna sensazione, sei in silenzio, un silenzio assordante che vorresti spegnere. Centrale siamo sul posto...