Fatta pulizia in via Trapani. Il Sindaco va a controllare i lavori ed incontra i residenti. Più attenzione al centro antico

Stampa

Cosimo_Montagna_in_via_Trapani_a_Galatina Cosimo_Montagna_in_via_Trapani_a_Galatina Carissimo Direttore, la ringrazio per aver pubblicato la mia lettera. L'incontro con il nostro Egregio Sindaco è avvenuto senza problemi e abbiamo apertamente discusso della criticità di via Trapani, cercando di trovare una soluzione quanto più celere possibile. Posso dunque constatare con grande soddisfazione, che l'incontro ha dato i suoi buoni frutti, infatti già questa mattina la zona dell'ex-mercato boario è stata ripulita dall'erbaccia e bonificata dagli operatori ecologici i quali pazientemente hanno raccolto i vari rifiuti abbandonati.
Questa è la prova che se si VUOLE fare si PUO' fare senza troppe discussioni, senza TANTE parole ma solo quelle POCHE e BUONE, quelle che contano e quelle che innescano poi una FIDUCIA verso le istituzioni, che in tempi passati, hanno preferito oziare nei silenzi più assurdi di quei "Palazzi storici".
C'è da dire però che tanto ancora c'è da fare per la zona ma sicuramente questo è stato un buon inizio e certamente gli organi preposti alla riqualificazione di via Trapani possono contare sulla nostra totale collaborazione, in fondo vogliamo soltanto vivere in un ambiente sano e pulito, non ci interessa di chi è la "FIRMA" appunto!
Grazie ancora e distinti saluti.

Gentile Artesilu, dopo aver parlato con Lei, ieri, il Sindaco  ha fatto un sopralluogo in via Trapani e si è reso personalmente conto dei lavori fatti e di quelli da fare. Qui ha, per caso,  incontrato la signora Carmen Lucariello con suo marito e la sua bimba. Anche loro, dopo averlo ringraziato per la sensibilità dimostrata, hanno illustrato a Cosimo Montagna la situazione di tutta la zona. "Cerchiamo di essere vicini ai cittadini -ha detto loro il Sindaco- e per quanto è possibile, con l'aiuto di chi ci dà una mano (oggi è stata la ditta che cura il verde pubblico ad impegnarsi) tentiamo di risolvere i problemi".
"Anche per il centro storico e per piazza San Pietro chiediamo collaborazione a tutti. -ha aggiunto- Sappiamo che in questo periodo stiamo 'disturbando' un po' i residenti nel centro antico ma è anche attraverso le iniziative di queste settimane (la movida galatinese) che l'economia della città cresce". "In ogni caso aumenteremo la sorveglianza" - ha concluso.