Galatina.it

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
"C'è un tempo per tacere e un tempo per parlare"
Viva Athena
Parva

"Ho scoperto una torre del 1400 in Corte Zimara a Galatina"

E-mail Stampa PDF

Le mura trecentesche della città di S.Pietro in Galatina , erano tutto ciò che Galatina mostrava a chi dalle campagne la raggiungeva. Tutto, doveva custodire quello  scrigno prezioso che è il suo centro storico con le sue chiese. E' così che si presentava nel quattrocento, con torri e porte d'ingresso. Tra i percorsi viari dell'epoca  uno dei più importanti era quello che portava verso Noha, Collepasso, Casarano sino ad Ugento, forse per questo proprio in questo punto in direzione di quest'asse, non ho potuto non notare una torre. Tutti gli assi viari principali erano caratterizzati da porte, ma questo, vuoi per la posizione tra le più alte del centro storico, vuoi per difesa, è caratterizzato da una torre di avvistamento. Ho voluto per ciò ricostruire l'architettura di questi spazi, ripulendo la torre da quel tessuto urbano costruito successivamente. La torre si presenta a pianta quadrata con spesse mura e piccole scale interne, dal lato delle mura presenta un piccolo giardino, e da qui il collegamento esterno della torre, una scala ad unica rampa posta su un arco, tipica delle tipologie a torre. La scala è posizionata nella stessa direzione delle mura e più precisamente nella direzione di una stanza, che faceva da filtro per l'uscita verso l'esterno della città. Un altro particolare che non mi è di certo sfuggito è l'edificio a fianco alla torre, su corte Zimara, questo presenta lo stesso segno architettonico delle mura, il semicerchio in tufo marcapiano tipico delle mura.Tutto ciò mi fa ipotizzare che questo edificio insieme alla torre, ed altri non più esistenti, facevano parte di una zona di filtro tra esterno ed interno della città. Ho provato a fare un'ipotesi atta capire l'utilità di quest'area,  ho ipotizzato che la direzione in cui si trova la torre e questa zona filtro è tale da permettere un'ingresso nel cuore del centro antico proprio da quelle campagne maggiormente utilizzate dai Galatinesi, inoltre la vicinanza di importanti centri lungo quest'asse poteva essere segnale di pericolosità e per questo un punto da presidiare maggiormente, del resto nella stessa direzione e precisamente nel castello di Noha vi era un'altra torre molto più importante e molto più alta dalla quale potevano giungere anticipatamente segnali di pericolo.

 


Articoli correlati

L'editoriale

Strabismi

Una canzone al giorno

La ricetta di oggi

Pasta, fagioli e cozze

Manuela Mercuri      
La ricetta di oggi

I più letti della settimana

Cerco cuccia!

Login

Chi è online

 28 visitatori online

Statistiche

Utenti : 5
Contenuti : 4439
Link web : 4
Tot. visite contenuti : 5928745
You are here: Radici Storia e storie "Ho scoperto una torre del 1400 in Corte Zimara a Galatina"