Galatina.it

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
"C'è un tempo per tacere e un tempo per parlare"
Viva Athena
Parva

Spigolature sul Consiglio

E-mail Stampa PDF

Consiglio_Comunale_di_Galatina Consiglio_Comunale_di_Galatina Al momento di votare l'ultimo punto all'ordine del giorno del Consiglio Comunale, finita la relazione del dirigente del dipartimento di Urbanistica ing. Stasi, improvvisamente erano scomparsi dall'aula i consiglieri di opposizione. Breve momento di pausa e di stupore, poi dopo pochi minuti ricompaiono i due consiglieri dell' UDC che però si astengono. Abbandono dell'aula? "Niente di tutto ciò"- precisa Carlo Gervasi. Il tutto si è verificato durante il dibattimento della "sentenza TAR Venturi Francesca. Ottemperanza - riqualificazioni urbanistiche con varianti puntuali al PUG. Adozione D.P.P.(documento programmatico preliminare)".
Bisogna dire che la relazione di Stasi è sembrata alquanto scarna ed eccessivamente pausata se non imbarazzata forse perché il giudice amministrativo aveva condannato l' Amministrazione Comunale perché si legge in sentenza.
Si trattava di una disputa relativa alla tipizzazione di un terreno di circa ha 1,36 in prossimità del rione Nachi che per il PUG era di zona agricola di massima salvaguardia mentre per la ricorrente avrebbe dovuto essere D2 ossia attrezzature economiche varie. Ha vinto la ricorrente e per fortuna almeno le spese processuali sono state compensate. Con l'approvazione del punto all'ordine del giorno ora si darà il via ad una serie di riqualificazioni urbanistiche.
Per il resto tutto secondo regola in modo particolare sul Programma di interventi per il diritto allo studio di cui è stato assai apprezzabile lo sforzo compiuto dall'assessore Vantaggiato , pur nella difficoltà di reperire fondi, per cercare di poter attuare interventi di sostegno nelle situazioni di particolare difficoltà. Con l'iniziativa Buon Samaritano, accordo non scritto ma sancito da un impegno d'onore, l'assessore è riuscita ad ottenere 20 pasti extra contratto a carico della ditta appaltatrice del servizio di mensa e con 5000 euro dal bilancio comunale farà fronte ad ulteriori esigenze oltre le 20 concertando il tutto con i servizi sociali del Comune. Infine nel 2013, come affermato dallo stesso assessore, dovrebbe essere eliminato il problema del ritardato inizio del servizio mensa rispetto al'inizio dell'anno scolastico. Accoglimento del Programma ed approvazione all'unanimità.
Per il consigliere Sabella (Patti Chiari) l'approvazione era "un atto dovuto. Non si è capito bene se fosse un atto dovuto soltanto perché lo diceva lei oppure per un momento di empasse sull'atto dovuto.
Sempre in tema di 'spigolature da consiglio, è da registrare una lunga discettazione da parte di Daniela Sindaco (PD) sugli amanti dei cavalli.

 


Articoli correlati

L'editoriale

Strabismi

Una canzone al giorno

La ricetta di oggi

Pasta, fagioli e cozze

Manuela Mercuri      
La ricetta di oggi

I più letti della settimana

Cerco cuccia!

Login

Chi è online

 813 visitatori online

Statistiche

Utenti : 5
Contenuti : 4439
Link web : 4
Tot. visite contenuti : 5299781
You are here: Politica Palazzo Orsini Spigolature sul Consiglio