Galatina.it

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
"C'è un tempo per tacere e un tempo per parlare"
Viva Athena
Parva

Se Roberta Forte avesse letto con più attenzione le carte si sarebbe risparmiata una figuraccia

E-mail Stampa PDF

Carmine De Paolis Carmine De Paolis Mi stupisce la quanto mai estemporanea ed inappropriata dichiarazione dell'avv Forte. Dico questo non solo alla luce dei fatti e dei documenti ufficiali, ma soprattutto ritenendo la stessa una valida professionista. Infatti, se avesse letto attentamente e non strumentalmente la delibera della Giunta Provinciale si sarebbe accorta che gli eventuali residui rinvenienti dai “punti sport” potranno essere utilizzati,

se la Regione lo autorizzerà per finanziare i progetti non finanziati e non quelli che un contributo lo hanno avuto.  Ancora più grave e tendenziosa è l'affermazione che si sarebbe potuto utilizzare quel piccolo contributo per realizzare una piccolissima parte di quel progetto che lo ricordo è di 100.000 euro. Infatti spero che la dichiarazione dell'avv. Forte fosse finalizzata solo ad illudere ed ingenerare false speranze degli sportivi perchè non credo che non sapesse che una volta accettato quel misero contributo il Comune di Galatina si sarebbe dovuto accollare l'onere di realizzare tutta la restante opera con un esborso per le casse comunali circa 90 mila euro.

 

Più che litigare questa maggioranza è impegnata da un anno a porre rimedio a tutti quei problemi, soprattutto di natura economica, lasciati irrisolti negli ultimi anni, anche dall'allora ass. Forte. Alta e costante è l'attenzione da parte mia e di tutta l'amministrazione verso lo sport e gli sportivi; a giorni approderà in Consiglio il regolamento per i servizi e gli impianti sportivi che colmerà una lacuna di anni, e che l'avv. Forte avrebbe dovuto colmare subito dopo l'approvazione della legge regionale dello sport nel 2006.

Circa invece la mancata presentazione della richiesta dei Buoni Sport, l'avv. Forte è in totale malafede poiché se veramente attenta osservatrice avrà sicuramente potuto leggere la delibera di giunta di approvazione del progetto annuale. Posso solo aggiungere che in data 19 luglio la Regione ha comunicato l'ammissibilità del progetto ma la non finanziabilità per carenza di fondi. A scanso di eventuali strumentalizzazioni mi corre l'obbligo di chiarire che la legge regionale dà priorità nella finanziabilità ai comuni più piccoli per poi arrivare a quelli come Galatina più grandi.

Strano è invece il silenzio dell'avv. Forte circa i progetti di servizio civile approvati, cosa che dovrebbe far riflettere visto che da assessore alle politiche giovanili non è mai riuscita ad ottenere.


L'editoriale

Strabismi

Una canzone al giorno

La ricetta di oggi

Pasta, fagioli e cozze

Manuela Mercuri      
La ricetta di oggi

I più letti della settimana

Cerco cuccia!

Login

Chi è online

 75 visitatori online

Statistiche

Utenti : 5
Contenuti : 4438
Link web : 4
Tot. visite contenuti : 6632518
You are here: Politica Palazzo Orsini Se Roberta Forte avesse letto con più attenzione le carte si sarebbe risparmiata una figuraccia