Galatina.it

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
"C'è un tempo per tacere e un tempo per parlare"
Viva Athena
Parva

I soldi per i dirigenti si trovano, quelli per non farci vivere sott'acqua no! Con le piogge ritornano i problemi al Rione Italia

E-mail Stampa PDF

L'allegamento dello scrso anno in via Brindisi a Galatina L'allegamento dello scrso anno in via Brindisi a Galatina Ancora gravi rischi di allagamenti al Rione Italia. Non si può andare avanti così col terrore della pioggia e dei danni. Ne abbiamo già subiti tanti tra l'altro mai pagati. Secondo voi è sufficiente rispondere alla gente che non ci sono soldi per mettere a posto la coscienza e il problema nel cassetto? Io personalmente non ne posso più di vivere in questo modo, senza tranquillità prendendo tanta acqua per andare ad aprire i tombini e per far rallentare i soliti imbecilli che corrono nell'acqua per lavare la macchina allagando le nostre case.
Su mia richiesta dopo il disastro dell'anno scorso, mi erano state affidate due transenne con le quali chiudevamo la strada quando era allagata ma le ho dovute restituire perché per averle custodite nel cortile anteriore di casa per non farle rubare, rischiavo una denuncia come se avessi voluto rubarle. Ma da allora nessuno si è mai preoccupato di riportarle indietro o di controllare la strada allagata. Così dobbiamo farlo noi sotto la pioggia. E credete non è facile controllarsi quando la gente non solo non capisce letteralmente il danno che procura alle case alzando le onde che ci invadono casa ma in maniera arrogante e strafottente si avventurano velocemente in acqua magari borbottandoci dietro di tutto.
Perché devo stare io lì e non un vigile? Perché sembra non interessare a nessuno ciò che viviamo noi, le nostre famiglie e le nostre case? Dice che non ci sono soldi... e allora ? Sono anni che non vi sono soldi per i problemi dei cittadini. Gli allagamenti del Rione Italia hanno attraversato troppi Sindaci e mai a nessuno sembra che siano rimasti i soldi per risolvere il problema.
La mia casa, da quando è nata, ha preso più acqua da sotto che da sopra: a me darebbe molto fastidio passare la vita con i piedi a bagno. Credo dia fastidio anche alla mia casa. Mi piacerebbe conoscere il parere di un tecnico magari di un tecnico comunale, uno di quei tecnici di fiducia , che avrebbero il dovere di avvisare i politici dei grossi rischi che fanno vivere ai cittadini e alle loro case.
Signor Sindaco, sento parlare di assunzioni di nuovi dirigenti e lo sconforto diventa rabbia furibonda! Un buon padre di famiglia avendo pochi soldi da spendere , lì usa per le esigenze primarie della famiglia e non per assumere la donna delle pulizie. Piuttosto le pulizie le fa da sé.

 


L'editoriale

Strabismi

Una canzone al giorno

La ricetta di oggi

Pasta, fagioli e cozze

Manuela Mercuri      
La ricetta di oggi

I più letti della settimana

Cerco cuccia!

Login

Chi è online

 139 visitatori online

Statistiche

Utenti : 5
Contenuti : 4439
Link web : 4
Tot. visite contenuti : 5868366
You are here: Politica Comunicati I soldi per i dirigenti si trovano, quelli per non farci vivere sott'acqua no! Con le piogge ritornano i problemi al Rione Italia