Galatina.it

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
"C'è un tempo per tacere e un tempo per parlare"
Viva Athena
Parva

Vicesindaco, ecologista a tempo pieno, fra un viaggio e l'altro verso Muro Leccese può far pulire sotto al ponte della tangenziale?

E-mail Stampa PDF

Ponte_e_sullo_sfondo_Cripta_di_Sant_Anna Ponte_e_sullo_sfondo_Cripta_di_Sant_Anna Ad appena cento metri dalla Cripta Basiliana di Sant'Anna (sec.XII-XIV) e dalla antica masseria che porta lo stesso nome, a mille metri dalla Basilica di Santa Caterina d 'Alessandria, orgoglio della città, e da Palazzo Orsini sede comunale, a cinquecento metri in linea d'aria da un luogo Santo, sotto al ponte della tangenziale est, da svariato tempo esiste una discarica abusiva, e non è l'unica, piena di arredi e suppellettili dismessi da qualche incivile, dove hanno "la residenza" topi, di ogni misura e portatori di malattie.
Pare che le tante iniziative di denuncia e di protesta dell'associazione "Città Nostra" del maggio scorso, non siano state prese in considerazione. Ora, dopo la "ritrovata sensibilità ambientale", chiedo alla Signora Forte, Vicesindaco di Galatina, di impegnarsi, se ha tempo naturalmente, a risolvere il problema quanto prima, onde evitare incresciose figuracce visto che a giorni ci sarà una iniziativa dalle parti del crossodromo, è opportuno evitare di mostrare la faccia sporca della nostra città a "forestieri"; e soprattutto di rendere note le iniziative concrete che intende intraprendere, al fine di controllare e scongiurare il ripetersi dei tanti fenomeni di abbandono di rifiuti nelle zone periferiche della città, restituendo dignità ai residenti.
Siamo sicuri che il suggerimento al Vicesindaco, responsabile dell'ambiente sarà accolto favorevolmente, per il semplice fatto che, mi rendo conto, è alla sua portata, non essendo impegnativo come per la diossina a Muro Leccese, provocata dalle emissioni dell'azienda del Senatore Ruggeri.
E su quest'ultimo punto, dove non si è capita la risposta del Vicesindaco, la domanda era e rimane semplice: è "istituzionalmente corretto" che un Senatore della Repubblica, sferri un duro attacco alla credibilità di un organismo pubblico, pensato e creato per fare rispettare le leggi dello Stato a tutela dell'ambiente e della salute?
IL vicesindaco della Città di Galatina, di fronte a emissioni di diossina quasi simili a quelle dell'ILVA di Taranto, difende il ruolo, la professionalità e la credibilità dell'ARPA, (agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente) o le posizioni del Senatore Ruggieri a difesa dei suoi interessi aziendali?
Cos'è questa incertezza del Vicesindaco su un argomento così legato alla salute di tutti noi? Che significa: "quella volta andai a Muro....." "ho dato suggerimenti ...."..... "certa che, se interessata, l'Amministrazione comunale galatinese farà il necessario......." e se non viene interessata che farà? Non farà niente? Con la diossina 350% oltre la soglia massima consentita dalla legge? A tali domande non si risponde con la storia della propria vita, che francamente non appassiona nessuno, o con le passeggiate ecologiche che vanno da Galatina a Muro e viceversa; lo può fare chiunque, non può farlo un rappresentante istituzionale chiamato a difendere un'intera comunità.
Non è che, per caso, la signora Forte, Vicesindaco con delega all'ambiente, ha "appeso la catena al chiodo"? Eppure fino a qualche giorno fa minacciava di incatenarsi, un giorno si e uno no, a volte quasi per niente.
Comunque, se decidesse di incatenarsi a Muro Leccese, come altrove, per difendere l'ambiente e la salute, insieme al lavoro, "il Signor Del Coco" è pronto...come sempre. A tal proposito, approfitto per fare una sincera considerazione: far precedere il mio cognome daun 'Signor', forse inusuale tra noi giovani, mi ha fatto enormemente piacere, l'ho fatto mio fino in fondo. Bisogna dire che mi ha colpito positivamente "il contegno Istituzionale", elemento sconosciuto, in verità, a chi l'ha preceduta nella carica Istituzionale, e la giusta importanza che dà ai "Signori" contribuenti, suoi, non nuovi, "datori di lavoro".

Enzo Del Coco, Ex delegato alla sanità dall' ex Sindaco Sandra Antonica del Comune di Galatina


Articoli correlati

L'editoriale

Strabismi

Una canzone al giorno

La ricetta di oggi

Pasta, fagioli e cozze

Manuela Mercuri      
La ricetta di oggi

I più letti della settimana

Cerco cuccia!

Login

Chi è online

 77 visitatori online

Statistiche

Utenti : 5
Contenuti : 4438
Link web : 4
Tot. visite contenuti : 6351305
You are here: Politica Comunicati Vicesindaco, ecologista a tempo pieno, fra un viaggio e l'altro verso Muro Leccese può far pulire sotto al ponte della tangenziale?