La tangenziale sia subito realizzata come una strada urbana!

Stampa

Circonvallazione_ovest_Galatina_II Circonvallazione_ovest_Galatina_II Premesso che l'iter per la realizzazione della tangenziale ovest è iniziato più di 30 anni fa identificando la realizzazione di una strada extraurbana, e che questa strada oggi non può più essere considerata extraurbana. Al fine di rendere l'intervento in corso di realizzazione appropriato alla situazione attuale, ben diversa da quella del primo Prg, i tecnici dell'Osservatorio propongono all'amministrazione la seguente mozione (la lettera è indirizzata al Sindaco, ai Consiglieri comunali e all'assessore Forte, ndr) divisa in due punti: 1 - Rendere sin da ora l'arteria convertibile in strada urbana, così da evitare che la strada una volta conclusa rimanga una tangenziale all'interno dell'abitato. A tal fine proponiamo i seguenti aggiustamenti: eliminazione dei guardrail da sostituire con barriere verdi idonee allo scopo, rivedere i livelli stradali di progetto così da evitare sbarramenti che diventerebbero di difficile integrazione con le attuali strade comunali, valutare la riduzione della carreggiata a 12Mt per ridurre l'impatto che provocherebbe una strada di questo tipo in prossimità delle abitazioni del Rione Nachi e delle scuole.
2 - L'impegno della giunta e dell'amministrazione tutta a vincolare le aree intorno alla tangenziale alla sola funzione di verde pubblico, a vincolare ogni edificio di pregio architettonico insistente sulle aree suddette alla funzione di servizio pubblico, a tutelare i beni ambientali e paesaggistici dell'area, a progettare il verde, l'arredo urbano e gli attraversamenti pedonali lungo tutto il percorso.