Dai salvadanai dei commercianti galatinesi 3000€ per l'Emilia terremotata

Stampa

Sant'Agostino_Ferrara Sant'Agostino_Ferrara Giovedì 27 settembre u.s. presso il salone del sindaco di palazzo Orsini si è tenuta la conferenza stampa di chiusura della campagna raccolta fondi, organizzata tra le attività commerciali di Galatina, da destinare alle popolazioni delle zone terremotate dell'Emilia Romagna. Per l'atto conclusivo della pregevole iniziativa sono intervenuti il vice-sindaco Roberta Forte, l'assessore alle Attività Produttive e Commerciali Alberto Russi, il direttore provinciale della Confesercenti Antonio Schipa, il rappresentante della Confesercenti di Galatina Franco Rollo, il rappresentante di Asso Imprese e Professioni Luigi Forte e Antonio Cardignan dell'Unione Commercianti di Galatina. La somma raccolta, pari a € 3.000,00 è stata destinata alla ditta Cavallari di Sant'Agostino di Ferrara.
"Il progetto "Vicini all'Emilia" – dice l'assessore Alberto Russi – lo dobbiamo alla sensibilità dimostrata dalla Confesercenti – Sezione di Galatina, dall'AssoImprese e Professioni e a quanti altri hanno voluto collaborare per la buona riuscita dello stesso. Tenutasi nel periodo estivo, l'iniziativa ha riscosso significativo successo sia per la nobiltà d'animo sia per la somma raccolta. Galatina con questo gesto di solidarietà è vicina all'Emilia che, colpita da un evento così devastante come il terremoto del maggio scorso, abbisogna di fondi per la ripresa delle attività produttive e per la ricostruzione di quei comuni colpiti dal sisma".