Scontro quasi frontale sulla Sogliano Galatina. Nessun danno grave alle persone

Stampa

Non ha avuto, per fortuna, gravi conseguenze per le persone l'incidente che, ieri pomeriggio, intorno alle 17 si è verificato sulla provincia 362 all'altezza dell'azienda Metalma. Una Audi con a bordo due fidanzati procedeva da Sogliano verso Galatina. Giunta all'altezza della svolta per Contrada Angeli l'auto si scontrava con una Lancia Ipsilon che procedeva in senso opposto e si accingeva a girare a sinistra. Dopo l'impatto l'Audi procedeva la sua corsa salendo su un muretto alto una trentina di centimetri che si trova su lato destro della strada e si arrestava dopo avere abbattuto un palo di sostegno di due fari.
Tanta paura ma per fortuna nessun ferito grave. La giovane fidanzata, sotto choc, è stata accompagnata in ospedale dal 118 con un forte dolore alle gambe. I due guidatori sono rimasti sul posto a cercare di spiegarsi come potesse essere accaduto l'impatto. Il proprietario della Lancia è un signore galatinese che si stava recando a lavoro.
Sul posto sono intervenuti il maresciallo De Vito ed il luogotenente Chittano della Polizia Locale. I rilievi sono stati effettuati dai Carabinieri della stazione di Galatina. Hanno contribuito a disciplinare il traffico anche gli uomini del nucleo di Protezione civile galatinese.