Galatina.it

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
"C'è un tempo per tacere e un tempo per parlare"
Viva Athena
Parva

Cronaca nera e giudiziaria

Niente giudizio per direttissima per la domestica galatinese accusata di furto. Dubbi sulla flagranza del reato

E-mail Stampa PDF

comproorojpg immagine di repertorio comproorojpg immagine di repertorio Cinzia Vergine, giudice delle indagini preliminari, ha confermato, ieri, il suo arresto ai domiciliari ma la ha anche autorizzata ad uscire da casa per esigenze di famiglia. Antonia Antonica (il nome non era stato diffuso dalla Polizia di Galatina ma è apparso sui quotidiani a stampa) non verrà, comunque, giudicata per direttissima. "Vogliamo vederci chiaro perché in tutta la vicenda c'è qualcosa che lascia perplessi" –dice Carlo Gervasi, suo avvocato difensore. La donna è accusata del furto di preziosi in casa di una signora

Leggi tutto...

Soccorsi nelle acque della Montagna spaccata 57 naufraghi su un veliero

E-mail Stampa PDF

migranti57 migranti57 Sono molto provati dal lungo viaggio che li ha portati sulle coste salentine a bordo di un veliero monoalbero di circa 14 metri, battente bandiera statunitense. Sono 57 in tutto, tra cui 43 uomini, 9 donne e 5 bambini di varie nazionalità (afgani, siriani, bengalesi). Li ha soccorsi nella mattinata di ieri la Guardia Costiera di Gallipoli nelle acque prospicienti la "montagna spaccata". Una chiamata al numero per le emergenze in mare - 1530 - ha segnalato la presenza a poca distanza dalla costa di una imbarcazione

Leggi tutto...

Arrestata per furto una domestica di Galatina

E-mail Stampa PDF

Polizia di Galatina Polizia di Galatina Alle ore 17,30 di ieri , agenti della Polizia di Stato di Galatina hanno arrestato  in flagranza di reato, per furto aggravato continuato A. A, di anni 50, domestica galatinese. Sembra che la donna, mentre eseguiva dei lavori domestici, presso una famiglia di Galatina si sia appropriata di un paio di orecchini che si trovano custoditi all'interno di un cofanetto. La proprietaria avvedutasi del furto abbia telefonato in Commissariato chiedendo l'intervento di una volante.

Leggi tutto...

Bulgaro tenta di fregare un suo connazionale ma viene fermato a Galatina e denunciato

E-mail Stampa PDF

polizia polizia Aveva cercato di fregare un suo connazionale ma gli uomini del Commissariato di Galatina lo hanno scoperto e denunciato a piede libero per furto aggravato di documenti e tentata estorsione di denaro. D.D., 35 anni, bulgaro, due giorni fa aveva accompagnato presso un' officina galatinese un suo connazionale che fa il commerciante di auto usate in un paese della provincia di Lecce. In sostanza, acquista in Italia auto da rottamare e le rivende in Bulgaria. Mentre il suo amico era intento a caricare

Leggi tutto...

Bruciano i teli in plastica. Inquinati i terreni a nord-ovest di Galatina

E-mail Stampa PDF

plastiche_in_fiamme a Galatina plastiche_in_fiamme a Galatina vigili_del_fuoco_in_fondo_sant_elia vigili_del_fuoco_in_fondo_sant_elia La colonna di fumo, ieri mattina, si vedeva dalla piazza di Collemeto. Qualcuno dice che, già nella notte fra sabato e domenica, un acre odore di plastica bruciata aveva invaso tutte le campagne intorno al fondo Sant'Elia. L'allarme diossina è scattato, forse, in ritardo. Quando la segnalazione è giunta alla Polizia Locale di Galatina, Rosanna Verter, luogotenente in servizio di pattuglia, ha raggiunto la zona che è molto vicina alla masseria Anchianà, e si è resa subito conto che si stava consumando un grave inquinamento

Leggi tutto...

Pagina 4 di 88

Articoli correlati

L'editoriale

Strabismi

Una canzone al giorno

La ricetta di oggi

Pasta, fagioli e cozze

Manuela Mercuri      
La ricetta di oggi

I più letti della settimana

Cerco cuccia!

Login

Chi è online

 231 visitatori online

Statistiche

Utenti : 5
Contenuti : 4439
Link web : 4
Tot. visite contenuti : 5445938
You are here: News Cronaca nera e giudiziaria