Copertino. Tocca i cavi dell'alta tensione con il braccio della betoniera e muore folgorato

Stampa

linea_AT linea_AT Alle ore 16:00 circa, a Copertino, S.P. Leverano – Copertino, per cause in corso di accertamento, A.G., 35enne copertinese, operaio, presumibilmente mentre effettuava un getto di cemento per la costruzione di una recinzione di un campo, con il braccio della betoniera che stava usando avrebbe urtato alcuni cavi dell'alta tensione. Una scarica elettrica lo avrebbe colpito ed ucciso all'istante.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Copertino ed il personale dello SPESAL. Le indagini, condotte dagli uomini dell'Arma, mirano a verificare la situazione previdenziale del deceduto, le cause dell'incidente ed eventuali responsabilità penali.