La Guardia Costiera salva 80 migranti

Stampa

guardiacostieracp309_Small guardiacostieracp309_Small Alle ore 8.20 di ieri mattina un'unità da pesca italiana ha segnalato via radio alla Capitaneria di Porto di Catania la presenza di un'unità con a bordo svariati migranti a Sud-Est di Capo Passero. Tre motovedette della Guardia Costiera, partite da Portopalo e da Siracusa, si sono dirette sul punto, intercettando l'unità, un peschereccio in ferro di circa 12 metri, a 31 miglia da Capo Passero. A causa delle precarie condizioni di navigabilità del peschereccio, alle ore 12.35 sono cominciate le operazioni di trasbordo degli 80 migranti, tutti uomini tra i 15 e i 25 anni in buone condizioni di salute, su una delle motovedette della Guardia Costiera. Sul posto sono intervenuti anche una motovedetta e un velivolo della Guardia di Finanza. L'arrivo al porto di Portopalo è avvenuto intorno alle ore 13.