Galatina.it

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
"C'è un tempo per tacere e un tempo per parlare"
Viva Athena
Parva

Il 30 a Galatina la fiera del fischietto

E-mail Stampa PDF

Fiera_del_Fischietto_2012 Fiera_del_Fischietto_2012 Domenica 30 Settembre si svolgerà in Piazza S. Pietro la seconda edizione  della Festa del Fischietto. E' organizzata dalla Pro Loco, egregiamente diretta da Nino Rigliaco e dai suoi validi collaboratori, che così cercano nuovamente di far rivivere agli adulti i magici momenti della loro infanzia e di avvicinare i loro piccoli al giocattolo più umile e caratteristico della nostra terra. Nel Salento contadino di qualche decennio fa, il fischietto era, infatti, l'unico variopinto giocattolo dei bambini poveri.Questo raffigura normalmente  il gallo, l'animale del quale imita il canto. Secondo la tradizione il fischietto  ha poteri magici , tanto da avvicinare questo strumento allo "sciacuddri", quel folletto salentino che infesta con il suo spirito burlone tanti luoghi.
Nei momenti di malinconia, convogliando i sospiri liberatori attraverso il fischietto, ne uscirà un magico suono che evocherà il suono degli uccelli, rasserenando l'anima. Il fischietto è probabilmente il primo giocattolo sonoro dell'antichità. La sua origine si perde nella notte dei tempi. Lo si ritrova nelle Civiltà più remote (Egitto, antica Cina), in forme umane di animali, frutto di ingegnosità e fantasia dei primi plasmatori della creta, mezzo espressivo universale che lo stesso Creatore ha usato per modellare Adamo.
Ma ritorniamo alla nostra Piazza S. Pietro di domenica prossima la quale merita sicuramente tutta l'attenzione dei galatini, ai quali consiglierei di prendere la saggia decisione di boicottare altri luoghi e restare nella nostra Città.
Infatti nella mattinata ci saranno i vari stand che esporranno i loro fischietti nelle tante forme e dimensioni, una dimostrazione artigiana dell'arte della creta con degustazione di prodotti agricoli offerti dall'Associazione Agricoltori, la serata allietata da musica live.
Ci sarà anche una postazione del panificio, di cui lo scrivente è titolare. Faremo degustare degustare gratuitamente i nostri prodotti.  In mattinata ci saranno le "Pitteddre con la  marmellata d'uva", mentre nel pomeriggio distribuiremo gli immancabili "squajati" con le olive e alla pizzaiola, il pane dei poverelli (tipico pane di orzo che durante la seconda guerra mondiale i nostri padri facevano clandestinamente nei forni di campagna, con l'aggiunta di verdure di stagione) e altro.
Dopo la degustazione chi lo desidera potrà dare un obolo volontario per l'associazione dei genitori che sostiene il reparto di onco-ematologia pediatrica del 'Vito Fazzi' di Lecce, informazioni su www.perunsorrisoinpiù.net.
Quindi tutti insieme ci troveremo domenica prossima in Piazza S.Pietro per rivivere i nostri ricordi e tramandare ai nostri figli l'emozione di quel pur  semplice sibilo emesso dalle ocarine artistiche salentine, poi chissà se tra i tanti colori dei fischietti non potremo scorgere qualche sciacuddri?
Un saluto fraterno.

 

Il programma della Fiera del Fischietto 2012


Articoli correlati

L'editoriale

Strabismi

Una canzone al giorno

La ricetta di oggi

Pasta, fagioli e cozze

Manuela Mercuri      
La ricetta di oggi

I più letti della settimana

Cerco cuccia!

Login

Chi è online

 63 visitatori online

Statistiche

Utenti : 5
Contenuti : 4439
Link web : 4
Tot. visite contenuti : 6268805
You are here: Iniziative Galatina Il 30 a Galatina la fiera del fischietto