Galatina.it

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
"C'è un tempo per tacere e un tempo per parlare"
Viva Athena
Parva

Anche il Club UNESCO di Galatina in convegno a Gallipoli per celebrare i 40 anni dell'International Geoscience Correlation Program

E-mail Stampa PDF

santandreagallipoli santandreagallipoli Per celebrare il quarantennale 1972-2012 IGCP - UNESCO, (International Geoscience Correlation Programme -IGCP - società cooperativa dell'UNESCO e dell'Unione Internazionale delle Scienze Geologiche che pone particolare attenzione ai progetti relativi alla tutela dell'ambiente, al rapporto tra fattori naturali geologici e problemi di salute, biodiversità, al cambiamento climatico, all'estrazione delle risorse dei minerali e delle acque sotterranee, vulcanismo attivo (...), i Club UNESCO di Bisceglie - Brindisi, Galatina e Zollino presieduti da Pina Catino, Clori Palazzo, Salvatore Coluccia e Antonio Chiga, per la promozione di una cultura dei diritti umani, per comprendere e gestire il nostro ambiente, far capire le sue basi mobili, ossia il dinamico e l'imprevedibile sul quale tutto è costruito, hanno organizzato una giornata di studio alle Isole Gallipoli, Sant'Andrea e del Campo, patrimonio geologico della Puglia - versante jonico.
Importante obiettivo, è quello di divulgare l'importanza delle scienze della Terra per l'intero Pianeta e fornire un ulteriore occasione per riflettere sul rilievo futuro del Programma internazionale di correlazione geologica (IGCP). Nel corso della storia, lo sviluppo del genere umano è stato intimamente legato alla storia naturale e alle risorse del nostro pianeta. Pietra, bronzo, ferro, oro, carbone e petrolio sono solo alcuni di una lunga lista di risorse geologiche che hanno contribuito a plasmare la società. Conoscere le Scienze della Terra è fondamentale per comprendere questo complesso sistema equilibrato da cui dipendiamo. La legge pugliese sul patrimonio geologico già pubblicata ed in vigore, è la LR 33/2009. L'obiettivo generale dell'UNESCO riguardo le Scienze della Terra è quello di migliorare la comprensione del Sistema Terra e l'utilizzo delle conoscenze geologiche per lo sviluppo, attraverso Geoscience Programme (IGCP), pubbliche iniziative di sensibilizzazione e di educazione, la rete globale dei Geoparchi, programmi per l'osservazione della Terra e la riduzione delle catastrofi ( programma spaziale del pianeta Terra in Africa).
Dopo il Cerimoniale della Federazione Italiana UNESCO, saluto alle Bandiere , la lettura dell'Atto Costitutivo delle Nazioni Unite a cura dei Presidenti inter Club UNESCO, i saluti delle Autorità, seguiranno le relazioni dei chiarissimi Proff. Paolo SANSO', Benito LEOCI, Giorgio CATALDINI.
Benito LEOCI – Professore Onorario di Scienze merceologiche e titolare del corso di "Economia e contabilità ambientale" presso la Facoltà di Scienze NFM dell'Università del Salento - "Il Mediterraneo quale ponte per unire Paesi diversi".
Paolo SANSO' - Professore Associato di Geografia Fisica e Geomorfologia - Dipartimento di Scienze e Tecnologie Biologiche e Ambientali dell'Università del Salento - "Conoscere per tutelare e valorizzare: il sito a Strombus bubonius di Gallipoli".
Giorgio CATALDINI – Biologo -. Docente di Scienze presso I.I.S.S. Liceo Classico Istituto Magistrale di Casarano - Responsabile " Museo del Mare - Gallipoli"- "La Biodiversità del Parco Naturale Regionale Isola Sant'Andrea - Litorale punta Pizzo".
Nella seconda parte della giornata di studio, dopo una sosta di un paio d'ore per osservazioni dinamiche che caratterizzano la fascia costiera nel tratto litoraneo a nord di Gallipoli presso " LIDO Rivabella" seguirà la visita guidata sull'isola di Sant'Andrea.
Al tramonto, performance artistiche con Tyna Maria Casalini, cantante e compositrice Gospel e il Poeta Salvatore Memeo, ambedue soci dei rispettivi Club UNESCO di Zollino e Bisceglie.
La celebrazione, in collaborazione con Comune di Gallipoli, Università del Salento, MARIDIPART, Guardia Costiera, Museo del mare di Gallipoli, gode del Patrocinio: di Regione Puglia – Presidenza del Consiglio, PAM -Assemblée Parlimentaire de la Mediterranée, Provincie: Barletta-Andria-Trani, Brindisi, Lecce, Comuni di: Bisceglie - Brindisi – Zollino – Galatina - Gallipoli.
L'adesione di: SIGEA – Società Italiana Geologia Ambientale, Villaggio Globale - Trimestrale di Ecologia - Tecnopolis Novus Ortus, Legambiente Gallipoli, Lega Navale Gallipoli, Archeoclub d'Italia Sezioni di Bisceglie e Copertino, Ass Italoellenica – Zollino, Pro Loco UNPLI – Bisceglie.
Si ringrazia Capone Editore per gentile concessione della cartografia di Piri Reis (sec. XVI)

Il programma della giornata


Articoli correlati

L'editoriale

Strabismi

Una canzone al giorno

La ricetta di oggi

Pasta, fagioli e cozze

Manuela Mercuri      
La ricetta di oggi

I più letti della settimana

Cerco cuccia!

Login

Chi è online

 66 visitatori online

Statistiche

Utenti : 5
Contenuti : 4439
Link web : 4
Tot. visite contenuti : 5928761
You are here: Iniziative Galatina Anche il Club UNESCO di Galatina in convegno a Gallipoli per celebrare i 40 anni dell'International Geoscience Correlation Program