Galatina.it

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
"C'è un tempo per tacere e un tempo per parlare"

Sognando di volare

E-mail Stampa PDF

4 novembre 2010
Giornata dell'Unità nazionale e Festa delle Forze armate
Visita all'Aeroporto "Fortunato Cesari" di Galatina
Dim lights

Accabadora - Michela Murgia

E-mail Stampa PDF

Storia di madri e figlie, di un fillus de anima, uno di quei “bambini generati due volte, dalla povertà di una donna e dalla sterilità di un’altra”; storia di un rispetto che si crede immeritato e di una morte inizialmente solo intercettata poi visibile, difficile da capire, difficile da considerare come gesto amorevole. L’ultimo gesto dell’accabadora (colei che finisce). Il romanzo di Michela Murgia, edito da Einaudi, Premio Campiello 2010, ti costringe a scrutare le pagine con l’attenzione di un’emozione alla quale si fa fatica a rinunciare nell’avvicinarsi della conclusione.

Leggi tutto...

Università Popolare, L'8 Antonio Giannone su Vittorio Bodini

E-mail Stampa PDF
UNIVERSITA’   POPOLARE  "Aldo Vallone" GALATINA

Lunedì, 8 novembre 2010
Relatore: Lucio Antonio Giannone: Vittorio Bodini fra Sud e Europa 
(La lezione rientra nell’ambito della Rassegna “Ottobre piovono libri”, in 
collaborazione con la Biblioteca Comunale “Pietro Siciliani”).
Leggi tutto...

GUARDIA COSTIERA, CONCLUSA L’OPERAZIONE “TALASSO” – IRROGATE SANZIONI PER OLTRE 29.000 EURO

E-mail Stampa PDF
 
Si è appena conclusa l’operazione a carattere nazionale denominata “TALASSO” mirata all’intensificazione dei controlli all’intera filiera della pesca - sia in mare sia a terra - nei punti di sbarco, grossisti, mercati ittici, pescherie, ristoranti, magazzini di grande distribuzione ecc. e che ha visto impegnati dal 18 al 24 Ottobre scorso i militari della Guardia Costiera di Gallipoli.

Nel corso degli accertamenti, le maggiori carenze da parte dei rivenditori, tanto al dettaglio quanto all’ingrosso, sono emerse in merito alla mancanza o all’incompletezza delle informazioni obbligatorie ai consumatori previste dal D.M. 27/03/2002 mentre, sono state riscontrate e sanzionate diverse irregolarità per quanto riguarda il confezionamento e la corretta conservazione dei prodotti surgelati che spesso venivano custoditi senza la confezione originale o in confezioni comunque aperte e quindi inadatte a proteggere il prodotto da contaminazioni microbiotiche pericolose per il consumo umano.

Leggi tutto...

Dopo 13 anni arrestato rapinatore galatinese

E-mail Stampa PDF
Aveva commesso una rapina a Lecce nel 1997. Era stato arrestato e, poi, liberato in attesa del processo. Dopo tredici anni, nei giorni scorsi è stata pronunciata la condanna definitiva e Donato Calò, pregiudicato galatinese di 40 anni, è stato chiamato a pagare il suo debito con la giustizia. La Procura della Repubblica di Lecce ha, oggi, emesso l'ordine di carcerazione e lo ha trasmesso ai Carabinieri di Galatina. I militari dell'Arma, comandati dal maresciallo Alessandro Todaro, lo hanno arrestato nel primo pomeriggio e lo hanno, poi, trasferito nel carcere di Lecce.

L'ambulanza arriva in due minuti e gli salva la vita

E-mail Stampa PDF

Non si sentiva tanto bene ed era andato in farmacia a misurarsi la pressione. E' stata la sua fortuna. L.M. ha avuto un infarto, probabilmente, proprio mentre lo sfigmomanometro cominciava a gonfiarsi. "Ho capito subito che cosa stava accadendo - racconta Riccardo Mengoli, titolare dell'omonima farmacia -  ed ho chiamato il 118. L'intesa con la centrale operativa è stata perfetta. Avevo già preparato la bombola di ossigeno ma nel giro di meno di due minuti l'ambulanza è stata qui ed i sanitari si sono subito presi cura del mio cliente".
La rapidità dell'intervento di soccorso ha quasi dell'incredibile in un'Italia in cui siamo abituati a sentir parlare solo di malasanità. Esiste anche una buona sanità.
Alle 9 e 37 la radio a bordo del Centro di soccorso mobile di Galatina ha lanciato il codice rosso, alle 10 e 06 il signor L. M. era già stato ricoverato presso l'unità emodinamica della clinica "Città di Lecce" e si salverà.
Sicuramente il sessantaduenne galatinese è una persona fortunata ma l'efficienza del sistema sanitario salentino ha avuto un ruolo fondamentale. L'ambulanza, infatti, era in zona quando è scattato l'allarme ma a salvare la vita ad L.M. è stato anche il particolare sistema telematico adottato in Puglia.

Leggi tutto...

Il casco salva un motociclista finito a terra in Corso Porta Luce

E-mail Stampa PDF

Erano circa le 12 e 50 quando un'Alfa 156, guidata da G. V., 71 anni galatinese, usciva da via Pascoli e si immetteva in corso Porta Luce svoltando a sinistra. Aveva quasi completato la sua manovra quando una moto di grossa cilindrata, proveniente dalla destra si infilava fra l'auto ed il marciapiede. Pare che C. G., ventiduenne di Sternatia, abbia tentato di evitare l'impatto con l'Alfa ma sia ugualmente finito contro il pneumatico anteriore destro dell'auto.
L'urto gli ha fatto perdere il controllo della sua Kawasaki Ninja ZX-6R ed è caduto battendo il viso sul cordolo del marciapiede. Indossava il casco altrimenti, probabilmente, le conseguenze sarebbero state ben più gravi. I sanitari del 118 di Galatina lo hanno trovato con il volto insanguinato ma cosciente. Sembra però che il giovane non ricordasse nulla dell'accaduto, segno chiaro di un trauma cranico commotivo. D'intesa con la centrale del 118 gli operatori sull'ambulanza lo hanno perciò trasportato al "Vito Fazzi". Qui, nel pomeriggio, i medici hanno, poi,deciso di trasferire il motociclista nel reparto di chirurgia maxillofacciale di Tricase.
La prognosi pare sia di trenta giorni salvo complicazioni.

Leggi tutto...

Piazza Cesari diventa per un giorno il Villaggio dei bambini

E-mail Stampa PDF

Dim lights Si sono cimentati anche con un toro meccanico. Hanno riso, giocato, saltato, disegnato, ballato. Insomma hanno fatto tutto ciò che ai bambini piace fare. San Francesco li ha accolti tutti a braccia aperte come sempre. Ha strizzato l'occhio agli adulti e ha sussurrato nell'orecchio di qualche distratto  che il sorriso di un bimbo illumina la vita di tutti.

Leggi tutto...

Vittorio Bodini, Scavando il Sud.

E-mail Stampa PDF

Dim lights Quando il pubblico entra nella sala Contaldo ode sussurrare parole che non comprende. Appoggiati al muro, seduti per terra o sul davanzale di una finestra, immobili su una sedia o assisi sul tavolo i ragazzi del Colonna rimangono immobili mentre recitano versi di Vittorio Bodini. E' cominicata così una serata che ha portato via via una sala gremita di studenti ma anche di docenti a tentare di capire e penetrare un poeta di un sud incompreso.

Leggi tutto...

Ilaria Tundo - Mani che raccontano.

E-mail Stampa PDF

Dim lights Una mostra fotografica di Ilaria Tundo.
Sono le mani di tutti noi ma, in questo caso, sono in particolare quelle degli artigiani e dei lavoratori galatinesi che mettono a disposizione della comunità la loro creatività e la loro sapienza.
Protagonisti della mostra sono le persone con le quali veniamo in contatto nella realtà quotidiana, le nostre vite e le nostre case sono piene di opere d’arte!

Leggi tutto...

Francesca Giaccari? Una ragazza all'antica

E-mail Stampa PDF

Finalmente il sito ufficiale del Grande Fratello da spazio a Francesca Giaccari.
La ventiseienne galatinese è "una vera ragazza all'antica", scrive l'ufficio stampa del reality di Canale 5.  "Voglio un figlio e sto cercando marito" - ha fatto sapere Francesca.
Gli uomini della casa si sono mostrati subito interessati. Intanto la cantante salentina attende che dalla produzione le facciano avere  gli spartiti in modo che possa esibirsi nel canto ma anche nel ballo della pizzica.
Si può votare Francesca  con un Sms al  477.00.02 scrivendo  il numero 08. Dal fisso, invece, basta comporre 894.200 e seguire la voce guida.

Le discariche abusive sono un problema di ordine pubblico. Qualcuno vuole affrontarlo?

E-mail Stampa PDF

Dim lights Ormai siamo circondati! I rifiuti assediano Galatina. Abbiamo ripreso solo le tre discariche abusive più grosse, in Contrada Bici, in Via Ascoli Piceno ed nei pressi dell'Hotel Hermitage.
E' una vergogna! Chi abita nelle vicinanze non ce la fa più. Una signora si è avvicinata mentre facevamo le riprese nei pressi del Ponte Picaleo e ci ha mostrato altre foto con montagne di sacchetti.
"Per farli togliere abbiamo dovuto fare un esposto ai Carabinieri del Noe (Nucleo operativo ecologico)" - ci ha detto.

Leggi tutto...

Ciao Uccio!

E-mail Stampa PDF

Dim lights "D'oggi in avanti nun boiu fazzu chiui tabbaccu. Maggiu crepatu tuttu de paru. Mo basta". Uccio Aloisi racconta così la sua decisione di mollare la vita da contadino e darsi al tamburello. "Ma aggiu fattu tanti mestieri - aggiunge- su stato sotta alle cave de Cutrufiano, aggiu scavatu puzzi. 'Nsomma tuttu aggiu fattu".
Era il 30 giugno del 2008 quando, in attesa del concerto della sera e mentre veniva presentato in dvd "un pizzico di pizzica", il vate del "ballo che guarisce" rispose a qualche domanda di galatina.it.

Leggi tutto...

De Paolis: "Torno al mio posto. Le mie dimisssioni? Uno stimolo per l'Amministrazione!"

E-mail Stampa PDF

Comunicato stampa di Iosud

Rientrano le dimissioni dell’Assessore Carmine De Paolis. Dopo l’incontro tra Angelo Tondo (Presidente Provinciale di Io Sud), il Sindaco Giancarlo Coluccia e Carmine De Paolis è stata ritrovata quella tranquillità che è sembrata per un attimo mancare causando la reazione delle dimissioni. L’Assessore De Paolis dichiara: “la pressione legata a situazioni personali e professionali, unita alle difficoltà della quotidiana azione amministrativa mi hanno indotto a compiere il gesto delle dimissioni” e continua “la mia passione, sicuramente anche la mia esuberanza, si sono più volte scontrate con la realtà amministrativa che ha tempi sicuramente diversi”. De Paolis aggiunge: “le mie dimissioni devono essere interpretate come uno stimolo a velocizzare l’attività amministrativa raggiungendo quanto prima gli obiettivi posti nel programma elettorale della coalizione”. Dello stesso avviso è il Sindaco Coluccia che, rassicurando l’Assessore De Paolis, ha ribadito l’importanza della coesione per arginare le difficoltà della burocrazia amministrativa ed attuare il programma amministrativo.

Tondo e Coluccia incontrano De Paolis. Dimissioni ritirate?

E-mail Stampa PDF

Galatina, 20 ottobre - "Il Presidente Provinciale di Io sud, Angelo Tondo, questa sera incontrerà il Sindaco Giancarlo Coluccia e l’assessore Carmine De Paolis, al fine di analizzare i temi amministrativi posti dall’assessore a seguito delle sue dimissioni e cercare una giusta soluzione capace di contribuire a dare l’impulso giusto all’azione amministrativa del Comune di Galatina". Il laconico comunicato stampa diffuso dalla segreteria del movimento fondato da Adriana Poli è stato inviato alle ore 12.30.L'annunciato incontro si è tenuto ed è durato fino a tarda notte.
Nessuno dei tre protagonisti si è sbilanciato sulle sue conclusioni. Tutti hanno rinviato ad una nota ufficiale che verrà diffusa nella mattinata di giovedì. Chi li ha visti racconta di volti distesi e qualche sorriso. Dimissioni rientrate, dunque?

Piero Zurico. Da ombelico a deretano del Salento

E-mail Stampa PDF

Galatina si sta imbarbarendo sempre più. E’ una città dove è ormai difficile anche poter fare il proprio lavoro dignitosamente e onestamente.
Una città allo sfascio, al degrado, una città in cui ormai sono in tanti, spesso in maniera vigliacca e subdola, a sentirsi autorizzati a scavalcare steccati giuridici, porsi al di fuori ed al di sopra di ogni legge e ciò grazie anche all’omertà ed alle omissioni di controlli sul territorio.
Assistiamo quotidianamente all’abbandono di materiale di risulta di vario tipo e genere presso i cassonetti ubicati nelle zone periferiche della città.
Ruote, lavandini, televisori, Pc, bidet, ci sta di tutto e gli stessi continuano a sentirsi autorizzati a farlo perché sanno di poterlo fare impunemente, perché nessuno nel proprio campo di competenza decide di agire, di prendere il toro per le corna e dire basta una volta per tutte facendo e facendo fare a tutti il proprio dovere, quello per cui si è pagati.

Leggi tutto...

Carmine De Paolis getta la spugna e lascia l'incarico di assessore

E-mail Stampa PDF

Galatina, 19 ottobre - Alle 12 e 10 di oggi Carmine De Paolis ha consegnato nelle mani del Segretario comunale la sua lettera di dimissioni dall'incarico di assessore. La motivazione ufficiale è "per motivi personali".
"Non intendo aggiungere altro", dice l'esponente di punta di Io Sud galatinese e liquida senza mezzi termini chi tenta di saperne di più.
Sembra che il Sindaco abbia affermato che per lui "quelle dimissioni non esistono". Giancarlo Coluccia è politicamente molto legato all'ex assessore De Paolis. Si può dire che il giovane avvocato sia stato uno dei principali motori della campagna elettorale del movimento legato alla senatrice Poli.
E' noto però che spesso, da componente della Giunta, ha dovuto scontrarsi oltre che con qualcuno dei suoi colleghi dell'esecutivo anche con alcuni consiglieri di maggioranza.

Leggi tutto...

Due morti sulla Galatina-Copertino

E-mail Stampa PDF

Dim lights Galatina, 18 ottobre - Due ragazzi hanno perso la vita, due sono in prognosi riservata al "Vito Fazzi" ed un terzo è stato ricoverato all'Ospedale di Copertino. Matteo Malia è morto sul colpo. Marco De Paolis ha cessato di vivere nel reparto di rianimazione del Vito Fazzi a circa sei ore dall'incidente. Avevano entrambi diciotto anni ed erano molto amici.

Leggi tutto...

Un'anziana signora finisce sull'asfalto in viale Santa Caterina Novella

E-mail Stampa PDF

Galatina, 18 ottobre - Erano da poco passate le 19 ed un'anziana signora stava camminando in viale Santa Caterina Novella, a circa cento metri dall'ospedale. Improvvisamente sarebbe finita per terra battendo probabilmente  la testa. Sull'asfalto, nonostante la pioggia, a mezzora dall'accaduto era ancora ben visibile una macchia di sangue.
Ad investirla, proprio sotto casa, sarebbe stata una Passat diretta verso via Roma. Il conducente dell'auto però afferma di non aver sentito nessun urto. In ogni caso si è subito fermato ed ha soccorso la donna. Sul posto è immediatamente intervenuta l'ambulanza del 118 che ha trasportato la signora nel nosocomio galatinese.
Dai primi rilievi effettuati dalla Polizia locale sembrerebbe che, al momento del presunto impatto, l'anziana si trovasse sulla strada a circa due metri e mezzo dal marciapiede e ad una cinquantina di metri di distanza dal passaggio pedonale. Il presunto investitore sarebbe un dipendente del "Santa Caterina Novella".

Pagina 152 di 153

L'editoriale

Strabismi

Strabismi, il libro

Valentina Chittano, Raffaella Calso                 Strabismi

Una canzone al giorno

La ricetta di oggi

Pasta, fagioli e cozze

Manuela Mercuri      
La ricetta di oggi

I più letti della settimana

Cerco cuccia!

Login

Chi è online

 115 visitatori online

Statistiche

Utenti : 5
Contenuti : 4439
Link web : 4
Tot. visite contenuti : 6109108
You are here: Home